Select Your Style

Choose your layout

Color scheme

rimedi naturali, sani ed efficaci

Creme di bellezza: quali sostanze evitare? Perché sono meglio le creme naturali?

Creme di bellezza: quali sostanze evitare?

Dopo aver individuato alcuni degli ingredienti che una crema di bellezza dovrebbe contenere per essere efficace, compiamo un passo ulteriore e analizziamo le sostanze che sarebbe meglio evitare.

Breve riepilogo: l’unico modo per essere sicuri di aver acquistato una crema di bellezza di qualità è quello di leggere l’INCI, l’elenco degli ingredienti che compongono il cosmetico. Per legge la prima sostanza indicata è quella contenuta in maggior quantità; se gli ingredienti sono presenti in percentuale inferiore all’1% possono essere riportati in ordine sparso.

 

Creme di bellezza: le sostanze da evitare

Uno dei vantaggi di scegliere una crema naturale (o, comunque, una crema di bellezza efficace) è la certezza di acquistare un prodotto privo di siliconi, petrolati e parabeni.

Acquista ora la tua crema naturale!

I siliconi dei cosmetici derivano dall’unione di silicio e sostanze petrolifere e, come si può facilmente dedurre, sono dannosi. Presenti nelle creme per il viso e per il corpo, negli shampoo e nei prodotti per il make-up, sono utilizzati per rendere la pelle visibilmente giovane e liscia sin dal primo utilizzo e per rinforzare i capelli. In realtà, da un lato impediscono alla pelle di traspirare e di depurare l’organismo dalle tossine, dall’altro sfibrano e indeboliscono i capelli, che cresceranno privi di tono e di lucentezza.

Discorso molto simile può essere fatto per i petrolati dei cosmetici: prodotti a partire dal petrolio (!), sono utilizzati per la loro capacità di rendere la pelle liscia sin da subito. A tutto vantaggio delle irritazioni, dell’acne e della proliferazione dei germi. Tossici e antitraspiranti, i petrolati possono causare tumori e favorire l’invecchiamento precoce della pelle.

I parabeni dei cosmetici sono dei conservanti a basso costo: stabilizzano le formule e svolgono una funzione battericida. Il che sarebbe ottimo, se queste sostanze non fossero in grado di penetrare nei tessuti epiteliali in profondità, se non fossero antitraspiranti, se non fossero una delle cause dell’alta mortalità delle cellule epiteliali e se, alla lunga, non arrecassero danni alla salute.

crema di bellezza - perché le creme naturali sono meglio

 

Creme di bellezza: come riconoscere le sostanze tossiche dall’INCI

La loro origine chimica è uno dei motivi per cui queste sostanze tossiche sono normalmente escluse dalle creme naturali; resta in ogni caso sottintesa l’importanza di leggere l’INCI.

Ma come riconoscere le sostanze da evitare? Generalmente, il nome dei siliconi dei cosmetici termina con i suffissi –thicone, -one e –ane (come il dimethicone e il Cyclopentasiloxane).

I petrolati dei cosmestici più diffusi sono il Mineral Oil, il Paraffinum Liquidum, la Cera microcristallina, il Propylene Glycol e la vaselina.

I parabeni dei cosmetici più utilizzati sono nove: l’ethylparaben, l’isobutylparaben, il butylparaben, il propylparaben, l’isobutylparaben, il methylparaben, l’e benzylparaben, l’isopropylparaben e il benzylparaben.

Sono queste alcune delle sostanze da evitare quando acquistate una crema per il viso o, più in generale, uno shampoo, una crema di bellezza, un prodotto per il make-up o uno stick per le labbra.

Tutti i cosmetici disponibili su Naturalsano sono privi di sostanze tossiche; naturali e Made in Italy, sono realizzati con le migliori materie prime e sottoposti a controlli accurati. Perché la bellezza ha molte facce.

Acquista ora la tua crema naturale!

Author Info

naturalsano

Nessun Commento

Lascia un commento