Select Your Style

Choose your layout

Color scheme

rimedi naturali, sani ed efficaci

Prepararsi all'estate

Trucchi e consigli per regalarsi un’abbronzatura dorata e uniforme

Finalmente le giornate si allungano, la primavera sta lasciando posto all’estate ed è ora di preparare la nostra pelle ai raggi del sole!

Vi sveliamo alcuni consigli di bellezza per poter ottenere un’abbronzatura dorata e uniforme.

 

Prepararsi all’estate: 4 trucchi per regalarsi un’abbronzatura dorata

1. Non rinunciate al gommage

Applicare un gommage su viso e corpo vi aiuterà a eliminare le cellule in eccesso prodotte dalla vostra cute (strato corneo); per il viso utilizzate un gommage più delicato, poiché in quella zona la pelle è molto più sottile e sensibile.  Per creare un gommage fai da te potete utilizzare del sale fino o dello zucchero mischiato a del semplice olio di mandorle; più sale e zucchero utilizzate, più il prodotto finale sarà levigante.

 

2. Mantenete la pelle idratata con una crema eutrofica

Per mantenere la pelle sempre idratata e l’abbronzatura dorata e duratura, utilizzate una crema con funzione eutrofica (cioè con proprietà idratanti, essenziali per mantenere lo stato dei tessuti nelle migliori condizioni possibili).

 

3. Scegliete con cura la crema solareScegliere la crema solare con cura

Informatevi bene sulla scelta della crema solare! E’ importante imparare a leggere bene l’etichetta dei prodotti che acquistate. Un buon solare deve contenere:

filtri schermanti sulle radiazione UV-A e UV-B;

– sostanze che possono intensificare la produzione di melanina;

– derivati vegetali contenenti i flavonoidi (camomilla, iperico, calendola).

 

4. Adottate una crema equilibrata

Vi consiglio di assumere verdura fresca o frutta a base di carotenoidi (carote, meloni e albicocche) e di sorseggiare acqua più volte al giorno, soprattutto lontano dai pasti.

 

Abbronzatura dorata e uniforme: consigli per abbronzarsi velocemente

Quale donna non vorrebbe regalarsi un’abbronzatura dorata e uniforme? Prendere il sole ha molti aspetti positivi: aumenta la melanina, favorisce la sintesi della vitamina D, riscalda e tonifica. Tuttavia, se non si presta attenzione ad alcune, piccole avvertenze, può nascondere anche  delle controindicazioni, come i colpi di sole, gli eritimi, l’invecchiamento della pelle e la formazione di melanomi.

La domanda cruciale è, dunque, la seguente: come facciamo a regalarci un’abbronzatura dorata e a goderci il piacere dei raggi del sole senza spiacevoli conseguenze?

Ecco 4 consigli utili:

– Prestate attenzione all’orario della giornata in cui vi esponete ai raggi del sole: evitate le ore centrali!

– Non sottovalutate le condizioni meteorologiche e la zona geografica in cui vi trovate: più il clima è caldo, più potenti devono essere le precauzioni;

– Se amate la montagna, state attente all’altitudine: più si è vicini al sole, più si è a rischio;

– Non trascurate la presenza di eventuali superfici riflettenti, come il mare, la sabbia e la neve.

Come dicevamo, l’abbronzatura dorata è il sogno di tutte le donne. Ma che cosa può succedere se non si prendono le dovute precauzioni? Che cosa sono gli eritemi e l’invecchiamento della pelle?

Che cos’è l’eritema?

È un arrossamento cutaneo provocato da una lunga esposizione al sole. Le lesioni sono di tipo eritematoso, di tonalità rossa viva che si intensifica nelle successive 10-12 ore fino a regredire dopo circa 2-3 giorni mediante desquamazione e pigmentazione. Possono anche svilupparsi vesciche o bolle accompagnate da bruciore e dolore. Nelle forme gravi possono comparire febbre, malessere e brividi.

Che cos’è l’invecchiamento della pelle?

Una delle conseguenze della cattiva esposizione ai raggi del sole è l’invecchiamento cutaneo, che può causare rughe e rilassamento cutaneo.

Tipici segni di fotodanneggiamento sono le macchie scure e la pigmentazione irregolare della pelle, in particolare nelle persone di carnagione chiara. Possono inoltre apparire escrescenze sulla superficie cutanea, che può diventare ruvida e, nel peggiore dei casi, presentare cheratosi attiniche (lesioni pre-cancerose).

Author Info

Naturalsano

Nessun Commento

Lascia un commento